Domani premiati 13 studenti dell’Ipsia Corni di Modena

Sono gli studenti più seri e scrupolosi, quelli che ce la mettono tutta nello studio, che sono sempre presenti e che si comportano secondo le regole. Sono gli allievi dell’istituto professionale Corni di Modena, tredici in tutto, che domani, alle ore 12, nell’auditorium del Planetario, riceveranno dall’assessore provinciale all’Istruzione Silvia Facchini un premio per il comportamento esemplare tenuto durante l’anno scolastico.


“Il nostro obiettivo è indicare a tutti gli studenti dei modelli di riferimento – spiega Silvia Menabue, neoincaricata preside dell’istituto e ideatrice dell’iniziativa – e non, per questa volta, premiare il profitto anche se, quando l’impegno è serio, arrivano anche i risultati”.

I tredici studenti, premiati con l’esonero dalle tasse scolastiche e con un attestato, sono un ragazzo, Antonio Orlo, e due ragazze, Soukaina Tadiloui e D’Alesio Sarah, iscritti alla seconda. Frequentano invece il triennio Kwaku Otchere, Daouda Yoda, Serafino Tranzillo, Giacomo Trivieri, Giuseppe Tursi, Simone De Luca e le studentesse Letizia Dibiase, Houda Manai, Majda Zouhair. Premiato anche il neodiplomato Simone Fragrori che ritornerà a scuola per l’occasione.

La cerimonia di consegna degli attestati avverrà davanti agli studenti del primo anno e ai loro genitori, nell’ambito, come spiega la preside Menabue, del percorso di accoglienza nella scuola studiato per loro.