Al via domani a Reggio la ‘Settimana della mobilità sostenibile’

Si aprirà domani, domenica 16 settembre, con una grande biciclettata dedicata a grandi e piccini la Settimana europea della mobilità sostenibile 2007, la manifestazione che per una settimana, dal 16 al 22 settembre, invita i cittadini europei a ripensare le proprie abitudini e orientare i propri comportamenti al rispetto dell’ambiente.


Promossa dal Comune di Reggio Emilia – che anche quest’anno aderisce all’iniziativa lanciando lo slogan “automobilisti si nasce, ciclisti si diventa” per promuovere la bicicletta quale mezzo di trasporto ideale per gli spostamenti cittadini – la festa itinerante “Bici & colori” condurrà, in bicicletta, i bambini e le loro famiglie dal parco delle Caprette alla Reggia di Rivalta.


“Bici & colori” avrà inizio alle 15.30 alla passerella sul Crostolo di via De Santis e attraverso la nuova ciclopedonale condurrà al palazzo ducale, dove è in programma “Assaggi e paesaggi estensi”. Lungo il percorso e nel parco della Reggia, il viaggio sarà animato da numerosi appuntamenti dedicati alla bicicletta: “Pedalando fiabe. Raggi di storie tra manubri e pedali”, racconti di biciclette in collaborazione con ReggioNarra e Monica Morini; “Bici tante”, installazioni grafiche realizzate da bambini e ragazzi con materiali di scarto dalla produzione industriale, a cura di Remida Centro di Riciclaggio Creativo; “Libri in bicicletta”, consultazione di libri per bambini e adulti sul mondo della bicicletta (storie, favole, narrativa, manutenzione e viaggi), a cura della biblioteca di San Pellegrino (in caso di maltempo la manifestazione è rinviata a domenica 23). Alla Reggia, merenda per tutti i partecipanti e proseguimento della festa con le iniziative di “Assaggi e paesaggi estensi”.



La biciclettata sarà occasione per inaugurare il nuovo percorso naturalistico che costeggia la riva destra del torrente Crostolo per oltre un chilometro dalla zona Baragalla all’incrocio tra di via Tassoni e via De Santis. Completate le opere di pavimentazione del sentiero e l’installazione di panchine, staccionate e corpi illuminati, la pista sarà infatti aperta al pubblico da domani e i partecipanti della festa “Bici&Colori” saranno tra i primi a percorre questo nuovo percorso cittadino completamente immerso nella natura. Lungo la pista, collocata in un’area caratterizzata dalla presenza di vegetazione spontanea tipica delle zone riparali, con esistenza di alcune specie arboree e arbustive di spiccata valenza naturalistica e di resti di muri a secco dove nidificano diverse specie di uccelli, nel corso dell’autunno verranno piantumati alberi e arbusti.


La settimana della mobilità sostenibile proseguirà con momenti di sensibilizzazione all’uso della bicicletta e appuntamenti di riflessione sul trasporto ecologico, come l’inaugurazione di due nuove ciclopendonali, l’avvio del Bicibus 2007/2008, la riapertura del servizio bike sharing, un convegno all’Università, quattro mostre a tema, tra cui l’esposizione fotografica Giannetto Cimurri. Una storia a pedali.