Sassuolo: interrogazione Giovanardi (Gruppo misto) su dossi

Gabriele Giovanardi capogruppo del Gruppo Misto, propone una interrogazione sull’installazione di dossi di ultima generazione nelle vie Papa Giovanni XXIII e Stazione da iscrivere nel prossimo Consiglio Comunale.

Nel testo dell’interrogazione si legge:
PREMESSO CHE
Sono giunte al sottoscritto diverse segnalazioni ma anche formali richieste di intervento, depositate presso gli uffici dell’URP di Sassuolo, che denunciano ripetute e pericolose violazioni al codice della strada da parte di furbini che prendono le vie di Sassuolo, ed in particolar modo quelle sopra citate, come se fossero piste da competizione, mettendo a rischio la vita di ignari cittadini che attraversano le suddette strade.



RILEVATO CHE

Come troppo spesso accade si aspetta sempre di chiudere la stalla quando i buoi sono scappati, e quindi che accada un incidente per mettere mano ad una situazione già conosciuta, ma mai risolta.



VERIFICATO CHE

I vigili di quartiere o comunque le forze dell’ordine preposte al controllo stradale non riescono a coprire in modo soddisfacente l’intero territorio, probabilmente a causa del numero insufficiente dell’organico e della burocratizzazione che tiene alcuni organici a svolgere un importante e necessario lavoro d’ufficio ma che li toglie dai compiti di vigilanza stradale dove c’è né veramente un grande bisogno.



TUTTO CIO’ PREMESSO, INTERROGA L’ASSESSORE
Per sapere cosa intenda fare l’Amministrazione Comunale riguardo alle vie Papa Giovanni XXIII e Via Stazione dove troppo spesso sfrecciano a elevata velocità , auto che rischiano di causare gravi incidenti.

Se è nei programmi di questa Amministrazione uno studio per posizionare due dossi di ultima generazione come già è stato fatto in altre città e paesi vicini, per frenare le velocità di certi piloti poco rispettosi del codice della strada e per l’incolumità dei pedoni.


Giovanardi Gabriele