F1: McLaren ritira l’appello contro la squalifica in Ungheria

La McLaren ha deciso di ritirare l’appello contro la squalifica dei punti del Mondiale costruttori conquistati nel Gran Premio d’Ungheria. Lo ha reso noto la Federazione internazionale dell’automobilismo.

“Durante la sessione di qualifiche del Gran Premio d’Ungheria – recita la nota della Fia – il consiglio dei commissari di gara aveva stabilito che uno dei piloti della McLaren aveva ostacolato il collega nella pit lane. Di conseguenza era stata inflitta una penalità che aveva impedito alla McLaren di realizzare i punti nel Mondiale costruttori”.
“La McLaren – rende noto la federazione – ha notificato alla Corte d’Appello internazionale il desiderio di ritirare l’appello presentato contro la decisione dei commissari di gara”.