Garage come alloggi, 6 clandestini fermati a Modena

Sei clandestini di nazionalità algerina e tunisina, nonostante la giovane età tutti pregiudicati per spaccio di droga, sono stati fermati da agenti del Posto Integrato di Polizia intervenuti lunedì mattina nei garage interrati di un noto condominio in via San Faustino.

I clandestini avevano occupato abusivamente alcuni garage liberi perché in attesa di essere sottoposti a lavori di ristrutturazione e trasformati in mini alloggi.
Gli agenti della Polizia municipale e della Polizia di Stato li hanno denunciati per occupazione abusiva di edificio privato.
Per T.H. ventenne tunisino è scattato l’arresto per inottemperanza al foglio di via obbligatorio. I Vigili hanno poi provveduto a sanzionare il sestetto per violazioni di ordinanze comunali che vietano il bivacco e l’abbandono di rifiuti.