Modena: l’elusione fiscale in un convegno di Diritto tributario

La Facoltà di Giurisprudenza ed il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con l’Associazione Magistrati Tributari, sezione provinciale di Modena e sezione regionale dell’Emilia Romagna, con il patrocinio del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria, proseguono gli incontri del secondo corso di formazione ed aggiornamento a carattere tecnico-scientifico e culturale, volto ad approfondire alcune fra le più recenti e significative tematiche emerse in ambito fiscale.

Il corso, rivolto ai giudici tributari ed agli operatori del settore (avvocati, dottori commercialisti, ragionieri e consulenti del lavoro, dipendenti pubblici) ed agli studenti che intendono perfezionarsi nella materia, vedrà il suo secondo appuntamento domani, venerdì 21 settembre, alle ore 14.30 presso la Sala dei 150 della Camera di Commercio di Modena (via Ganaceto, 134) e riguarderà “L’elusione fiscale: interpretazione e casi pratici”.

Illustri relatori appartenenti al mondo accademico, giudiziario e professionale tratteranno diversi aspetti della materia, fra cui, ad esempio, il rapporto tra il concetto di elusione, i princìpi generali dell’ordinamento ed il particolarismo della disciplina tributaria, alcuni casi di operazioni elusive (soprattutto nelle operazioni straordinarie d’impresa), nonché gli effetti del procedimento di disapplicazione delle norme antielusive a seguito di interpello.

“Le questioni riguardanti l’elusione fiscale risultano particolarmente complesse e di non facile inquadramento – ricorda la prof.ssa Maria Cecilia Fregni, Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e ordinario di Diritto tributario – anche perché si intrecciano con la disciplina di istituti propri di altre branche del diritto, quali la nullità dei contratti e la buona fede negoziale. L’incontro rappresenta quindi un utile momento di riflessione, oltre che di aggiornamento professionale, nel corso del quale saranno fra l’altro analizzati i recenti orientamenti assunti in materia di elusione dalla Corte di Cassazione ed il richiamo fatto al riguardo dalla Commissione Biasco, incaricata di studiare le modifiche da apportare alla disciplina dell’IRES”.

L’incontro sarà aperto dai saluti del Rettore dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia prof. Gian Carlo Pellacani, del Presidente della Camera di Commercio di Modena dott. Alberto Mantovani, del Presidente del Tribunale di Modena dott. Mauro Lugli, del Presidente della Commissione Tributaria Regionale dell’Emilia Romagna dott. Aldo Scola, del Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia prof.ssa Maria Cecilia Fregni, del Presidente dell’Associazione Magistrati Tributari – sezione Regionale Emilia Romagna avv. Daniela Gobbi, del Presidente dell’Associazione Magistrati Tributari – sezione Provinciale di Modena avv. Mirella Guicciardi. A presiedere sarà il prof. Francesco Tesauro, Ordinario di Diritto tributario nell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Le relazioni saranno svolte dal prof. Giuseppe Zizzo, Straordinario di Diritto tributario nell’Università “Carlo Cattaneo” LIUC di Castellanza, che parlerà de “L’elusione fiscale tra princìpi generali dell’ordinamento e particolarismo del diritto tributario”; dal dott. Massimo Scuffi, Consigliere presso la Corte di Cassazione e componente del Consiglio direttivo centrale dell’Associazione Magistrati Tributari Nazionale, che si occuperà di “Abuso del diritto e buona fede”; dal dott. Ennio Attilio Sepe, Sostituto Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione e componente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria, che illustrerà gli “Orientamenti della Corte di Cassazione in tema di elusione fiscale e nullità dei contratti”; dal prof. Angelo Contrino, docente di Diritto tributario nell’Università “L. Bocconi” di Milano, che riferirà su “La norma antielusiva (art. 37-bis, D.P.R. n. 600/73) nelle operazioni straordinarie”; dalla dott.ssa Maria Rita Civolani, Capo Ufficio Contenzioso tributario della Direzione Regionale delle Entrate dell’Emilia Romagna, che illustrerà alcuni “Aspetti problematici dell’interpello disapplicativo ex art. 37-bis, comma 8, D.P.R. n. 600/73”. Seguiranno comunicazioni ed interventi scritti del dott. Maurizio Bisi, Dottore commercialista in Modena, su “La scissione e i potenziali profili di elusione fiscale”; del dott. Michele Pisani, Tenente Colonnello della Guardia di Finanza, su “Esterovestizione ed elusione fiscale internazionale”; del dott. Massimo Crotti, Vice Presidente di Sezione della Commissione tributaria provinciale di Reggio Emilia, su “La giurisprudenza delle Commissioni Tributarie di merito in tema di elusione fiscale”. Le conclusioni saranno affidate al prof. Francesco Tesauro.

L’incontro è valevole ai fini dell’attribuzione di crediti formativi per gli studenti universitari dei corsi di Scienze della Consulenza del lavoro e di Scienze delle attività giudiziaria e penitenziaria, per i Ragionieri, per i Dottori Commercialisti e per i Consulenti del lavoro.
Per informazioni ed adesioni è possibile rivolgersi alla dott.ssa Marika Boni presso la Camera di Commercio di Modena, tel. 059/208221 – fax 059/208449 – e-mail.