Progetto di integrazione tra Bologna-Act e Ferrara-Acft

Progetto di integrazione tra le aziende Atc di Bologna e Acft di Ferrara per la gestione della mobilità nei relativi bacini di traffico.


E’ stato presentato oggi il progetto di integrazione mirato a dar vita ad un unico soggetto responsabile della gestione del trasporto pubblico e dei
servizi per la mobilità dell’insieme dei territori interessati, alla presenza del Sindaci di Bologna e Ferrara, del Presidente della Provincia
di Ferrarra e del Vicepresidente della Provincia di Bologna, degli assessori alla mobilità dei Comuni e delle Province di Bologna e Ferrara.

Il progetto predisposto dalle due aziende e dall’advisor (Studio Salvietta) indicato dalle istituzioni azioniste, ha riscontrato una generale
condivisione. Alle aziende stesse è stato assegnato il mandato di procedere con gli ulteriori adempimenti necessari.

Gli obiettivi principali contenuti nel piano sono il miglioramento del servizio con concreti vantaggi per gli utenti, l’ottimizzazione delle risorse disponibili e la conseguente creazione di valore reimpiegabile per gli investimenti volti a
incrementare qualità e quantità dell’offerta. Nelle prossime settimane il progetto verrà illustrato alle commissioni consigliari competenti e alle
organizzazioni sindacali.