F1: Spy Story: McLaren rinuncia ad appello contro sentenza Fia

La McLaren ha annunciato che non presenterà appello contro la sentenza del Consiglio mondiale della Federazione Internazionale dell’Automobilismo relativa al caso di spionaggio ai danni della Ferrari. Il team di Woking era stato penalizzato con la cancellazione dei punti conquistati nel Mondiale costruttori in questa stagione e con una multa di 100 milioni di dollari.