Modena: gli itinerari gastronomici e culturali di ‘Gusto Balsamico’

Gusto Balsamico rappresenterà per molti un’occasione unica per scoprire il patrimonio storico culturale di Modena e delle città del suo territorio. La Provincia di Modena con la collaborazione e l’organizzazione di Modenatur propone infatti nei giorni venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 ottobre una serie di itinerari alla scoperta del territorio locale attraverso ciò che più lo caratterizza: l’arte, la gastronomia e i luoghi dei motori.


Luoghi inconfondibili, intrinsecamente legati alla storia modenese, saranno presentati ai visitatori di Gusto Balsamico insieme a quelli dell’enogastronomia locale, in percorsi alla scoperta della tradizione che verranno conclusi da ghiotte serate nei ristoranti che ospitano le Cene Balsamiche. Con visite guidate che spaziano dalla Galleria Ferrari all’Abbazia di Nonantola, gli itinerari proposti sono veri e propri viaggi alla scoperta del patrimonio locale e integrano l’esplorazione del gusto con la visita a luoghi di rilievo quali palazzi storici, acetaie, cantine e caseifici. Ogni giornata è organizzata in tappe indipendenti e i trasferimenti da una tappa all’altra sono autonomi. Il visitatore avrà quindi la possibilità di vivere la giornata con la massima libertà e di costruire il proprio viaggio personalizzato combinando diverse esperienze.

Tutti i dettagli sui pacchetti proposti, con prezzi che variano da 69 a 74 euro a persona, sono disponibili sul sito Gusto Balsamico.
La prenotazione è obbligatoria per tutti gli itinerari. Per informazioni e prenotazioni è necessario chiamare Modenatur – Via Scudari, 10 – 41100 Modena. tel. 059.220022 – Fax 059.2032688 – e-mail.