Omicidio Tommaso: Alessi ‘sconvolto’ per assoluzione Barbera

”Assolutamente sconvolto”. Così Mario Alessi, imputato nel processo per il sequestro e la morte del piccolo Tommaso Onofri, ha commentato la sentenza di rito abbreviato del 18 luglio scorso, emessa a Bologna, che ha assolto da ogni accusa il capomastro Pasquale Barbera. Lo ha reso noto il suo avvocato, Laura Ferraboschi, prima dell’inizio dell’udienza dibattimentale a Parma.

A chi chiedeva la reazione di Alessi alla condanna, invece, di Salvatore Raimondi, avvenuta sempre nella medesima circostanza, spiega “ci siamo concentrati soprattutto su Barbera”.