Esselunga: domani controffensiva Coop



Dopo il Caprotti-show di venerdì, in cui il patron di Esselunga ha lanciato dure accuse contro le Coop, domani sarà la giornata della controffensiva da parte del mondo della grande distribuzione cooperativa. Con tre conferenze stampa convocate in contemporanea alle 11 del mattino in tre città differenti: Modena, Milano, Genova. A Modena parlerà il numero uno di Coop Estense, Mario Zucchelli.

Il fondatore e presidente di Esselunga, Bernardo Caprotti, nel corso della presentazione del libro ‘Falce e carrello’ ha annunciato che presenterà un esposto-denuncia alla magistratura riferito a “un caso recentissimo” di distorsione della concorrenza subìto dal proprio gruppo da parte del sistema delle Coop.

Uno scenario “di distorsione del mercato realizzata da amministratori pubblici e Coop” attraverso “un vero e proprio controllo del territorio” che impedisce ai concorrenti di entrare in certe aree del Paese. “Così le Coop vanno al monopolio e così i consumatori pagano il 10,15,20% in più”, ha accusato venerdì Caprotti.

La replica delle Coop non si era fatta attendere.
Già venerdì si era dichiarata sorpresa dall’atteggiamento “assolutamente denigratorio” di Caprotti e dal fatto che “a piangere su presunti soprusi e vessazioni inaudite subite a causa delle cooperative di consumo per oltre cinquant’anni è uno degli uomini più ricchi d’Italia”. Per domani mattina è attesa la triplice controffensiva da Milano, Modena e Genova.