Avis Formigine su emergenza sangue



Richiesta di incrementare la raccolta di sangue intero nelle province del Nord Emilia. Si è recentemente verificato un focolaio epidemico di chikungunja, malattia provocata dalla puntura di una zanzara tigre infetta. Questa situazione rende impossibile la donazione per i donatori che risiedano nelle zone colpite almeno sino a quando il focolaio sarà debellato. Ciò crea ovviamente grossi problemi nella disponibilità di sangue per i relativi ospedali.

Avis Formigine lancia un appello: “siamo tutti chiamati a dare il nostro fondamentale contributo affinché anche gli ammalati degli ospedali delle zone interessate dal focolaio (oltre a quelli della nostra provincia) possano contare regolarmente sulla disponibilità di sangue e suoi componenti.
Per questa ragione rivolgiamo un forte appello affinché, particolarmente in questo periodo, vengano incrementate le donazioni di sangue.
Vi aspettiamo numerosi”.


Per informazioni: AVIS di Formigine. Tel. 059/557480 Fax 059/572718 – e-mail.