Uomo muore sotto il treno: disagi sulla Bologna-Ferrara



Un uomo è morto, investito da un treno in transito sulla linea Bologna-Ferrara, in un tratto di binario in aperta campagna compreso tra i comuni di Funo di Argelato e S.Pietro in Casale. E’ successo stamane poco dopo le 6.30.


Secondo i primi accertamenti non si tratterebbe di un caso di suicidio: più verosimilmente, l’uomo – pare un immigrato – avrebbe cercato di attraversare il binario al di fuori della sede stradale, senza accorgersi dell’arrivo del convoglio.

La linea interessata è rimasta bloccata per un’ora e mezza sui due binari, poi ne è stato riaperto uno, ma il traffico non si è interrotto perchè i treni sono stati deviati su un percorso alternativo, via Interporto. Cinque treni regionali e a media-lunga percorrenza hanno subito ritardi compresi tra i 20 e
i 30 minuti, altri cinque regionali o sono stati cancellati e sostituiti con bus i passeggeri sono stati dirottati sul treno successivo.