Cea Carpi: al via le attività 2007-08



Sono aperte le iscrizioni ad Alfabeto Ambiente, l’agenda dei percorsi didattici del Centro di Educazione Ambientale di Carpi-Novi-Soliera, che per quest’anno scolastico si presenta ancora più ricca di proposte visto che comprende ben 38 itinerari didattici per le scuole di ogni ordine e grado dei tre comuni associati.

I percorsi spaziano su temi ambientali scanditi dalle lettere dell’alfabeto, dalla A dell’Agricoltura biologica e dell’Alimentazione alla E dell’Energia, alla R dei Rifiuti e delle raccolte differenziate e così via. Nell’agenda viene dedicata una particolare attenzione alla T come Terra, visto che il 2008 è stato nominato Anno Internazionale del Pianeta: troviamo così proposti argomenti legati alla vita nel suolo, alle rocce e ai sedimenti, ai cambiamenti climatici e all’impronta ecologica. Nello scorso anno scolastico sono state ben 231 le classi delle scuole dei tre comuni che hanno aderito ad Alfabeto Ambiente (di cui 51 delle scuole d’infanzia, 111 delle scuole elementari, 46 delle scuole medie e 23 delle scuole superiori), a conferma del grande impegno del Centro per le scuole.
Le schede di adesione ai progetti di Alfabeto Ambiente vanno consegnate entro il 31 ottobre alla sede del CEA, aperto nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle 9 alle 13, lunedì e giovedì anche dalle 15 alle 18.30, per gli incontri di programmazione.

Il CEA di Carpi-Novi-Soliera è un servizio permanente rivolto anche ai cittadini, per i quali mette a disposizione una biblioteca con libri e riviste, un ricco archivio di esperienze scolastiche, nonché i riferimenti ai principali siti Internet nazionali ed esteri dedicati all’educazione e all’informazione ambientale, col servizio Quiinfoambiente. Nel corso dell’anno il CEA organizzerà poi un corso di formazione per insegnanti dal titolo Il suolo, risorsa sensibile e vulnerabile, seguito dalla mostra fotografica I colori della terra sull’arte, scienza e natura della Terra, che rimarrà aperta dal 15 dicembre prossimo al 19 gennaio nell’ambito della rassegna Natale a Carpi. In primavera sarà inoltre riproposto Sciame di biciclette e verranno organizzate mostre ed escursioni sul territorio. Il CEA rimane poi di supporto alle scuole nelle tradizionali feste dedicate ai Diritti degli animali di sabato 6 ottobre in piazza Garibaldi e alla Festa degli Alberi sabato 10 novembre in piazza Martiri.

“In occasione della nuova edizione di Alfabeto Ambiente – sottolineano gli assessori all’Ambiente dei tre Comuni associati – ricordiamo il ruolo fondamentale dell’educazione ambientale, sempre più orientata al cambiamento consapevole, per affrontare le sfide poste dai grandi temi dell’ecologia e della tutela ambientale. L’impegno e lo sforzo del CEA sono dunque rivolti ad accrescere conoscenza e coscienza, rispetto ed attenzione per l’ambiente, gli animali e l’uomo. Investiamo in tal modo sul nostro futuro, con la conoscenza e l’uso intelligente delle risorse, con maggior responsabilità nei comportamenti quotidiani, con crescente impegno per una partecipazione attiva alle sfide del nostro tempo”.

Per informazioni
CEA, c/o Castelvecchio, piazzale Re Astolfo 4 Carpi, telefono 059 688380, fax 059 656014,
e-mail.