Street Parade Bologna: Patullo ‘chiederemo ad organizatori di pagare i danni’



“Gli uffici stanno quantificando i danni alla città e i relativi costi del passaggio della Street Parade di sabato scorso. Quando capiremo che cifra servirà a ripristinare aree verdi e urbane chiederemo ai responsabili i soldi per pagare le imprese che dovranno intervenire”. E’ quanto promette l’assessore all’Ambiente del Comune di Bologna, Anna Patullo, decisa a chiedere i danni ai collettivi che hanno sfilato due giorni fa sotto le Due Torri.


“Le nostra è una scelta di equità, e non dittatoriale o autoritaria – prosegue Patullo – perchè non è giusto che paghino i cittadini con un aumento della Tarsu”.
Non solo, l’assessore ricorda anche che si tratta di una pratica “che abbiamo sempre condiviso con gli organizzatori delle manifestazioni sportive. La Uisp, ad esempio, che promuove eventi con circa 14.000 partecipanti, ha sempre pagato i costi di pulizia degli spazi utilizzati”.