Street space parade: procuratore elogia la questura



Il procuratore capo di Bologna, Enrico Di Nicola, ha espresso apprezzamento al questore Francesco Cirillo per come ha gestito la ‘Street space parade’ di sabato scorso per le vie del centro nonostante la manifestazione non fosse stata autorizzata, affermando che ”è andata benissimo rispetto a quello che si poteva pensare”.

Lo stesso magistrato, che questa mattina ha incontrato il questore e il nuovo dirigente della squadra mobile Fabio Bernardi, ha poi spiegato: ”Procederemo per le contravvenzioni per manifestazione non autorizzata e per istigazione a commettere il reato di contravvenzione nei confronti degli organizzatori”.

Dopo un tiramolla durato parecchi giorni, infatti, il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica non ha autorizzato la kermesse alla quale hanno partecipato circa 2.000 persone con inevitabili disagi per la città. E per questo si procederà a sanzionare gli organizzatori per manifestazione non autorizzata.