Arrestato per spaccio napoletano residente a Campagnola



I carabinieri sono intervenuti dopo aver bloccato all’esterno dell’abitazione dell’uomo un ragazzo che aveva appena acquistato due grammi di marijuana.


All’intenro del suo appartamento sono state sequestrate venti dosi di stupefacente per quasi mezzo etto di marijuana, una pianta in essiccazione, un bilancino di precisione e 180 euro in contanti.
E’ finito così in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti S.C., 29 anni, originario di Napoli ma residente a Campagnola Emilia, attualmente disoccurato.
I militari hanno accertato che il supermarket della droga funzionava da almeno 6 mesi.