Carceri sovraffollate in regione, rischio malattie



Le carceri sono superaffollate anche nella nostra regione e alto è il rischio di contrarre malattie per i detenuti: lo dice una indagine Gfk-Eurisko effettuata in 25 istituti penitenziari italiani. In Emilia Romagna gli Istituti penitenziari, di vario tipo, sono 13.

Al 31 agosto 2007 si contavano in tutto 3519 detenuti, dei quali 130 donne, a fronte di una capienza regolamentare di 2401 posti. Molti gli stranieri presenti.
Al 30 giugno scorso, per quanto riguarda gli extracomunitari, la nazionalita’ maggiormente presente negli Istituti penitenziari dell’Emilia Romagna era quella marocchina, seguita dalla tunisina.
Poi l’ albanese e l’algerina. La fascia d’eta’ maggiormente presente tra i detenuti dell’Emilia Romagna e’ quella tra i 25 e i 34 anni.

Il dettaglio al 31 agosto 2007:
Bologna: presenti 1054 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 483 e quella tollerabile di 884);
Castelfranco Emilia: presenti 53 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 162);
Ferrara: presenti 333 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 228);
Forli’: presenti 173 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 135 e quella tollerabile di 165);
Modena: presenti 345 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 222);
Modena “Saliceta San Giuliano”: presenti 71 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 68);
Parma C.C: presenti 95 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 160); Parma C.R: presenti 336 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 303);
Piacenza “San Lazzaro”: presenti 268 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 178);
Ravenna: presenti 115 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 59);
Reggio Emilia C.C: presenti 224 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 161); Reggio Emilia OPG: presenti 286 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 120);
Rimini: presenti 166 detenuti (la capienza regolamentare e’ di 122).


Dunque, in Emilia Romagna su 13 Istituti penitenziari 11 hanno gia’ superato la capienza regolamentare (Bologna, Ferrara, Forli’, Modena, Modena “Saliceta San Giuliano”, Parma C.R, Piacenza “San Lazzaro”, Ravenna, Reggio Emilia C.C, Reggio Emilia OPG e Rimini). Addirittura i carceri circondariali di Bologna e Forli’ superano anche la capienza tollerabile. In totale, tutti e 13 gli Istituti penitenziari, superano la capienza regolamentare (3519 presenze contro 2401) e sfiorano quella tollerabile (4000).