Modena: più sorveglianza al parcheggio della stazione



Il Consiglio comunale ha approvato, senza voti contrari, la mozione presentata dai consiglieri di Forza Italia, Mazzi, Leoni e Morandi, che impegna la Giunta a “intervenire sollecitamente per tutelare i cittadini che sono costretti a lasciare incustodita la loro auto nel parcheggio adiacente alla Porta Nord, adottando azioni idonee a rendere sicura la sosta prolungata in quelle zone con sistemi di videosorveglianza, adeguata illuminazione e maggior controllo del territorio da parte delle Polizia Municipale, anche d’intesa e con la collaborazione delle altre Forze dell’Ordine”.

Presentando la mozione, il consigliere Dante Mazzi ha detto che “per migliorare la situazione qualcosa è stato fatto ma non sono ancora stati realizzati interventi sostanziali”. “Tutti vogliamo dare tranquillità e sicurezza ai pendolari – ha aggiunto Danilo Bossoli (Ds) – inoltre quel parcheggio fa parte del Piano della Sosta della nostra città. Nell’area, dove in effetti si sono verificati episodi di vandalismo, sono preposte ai controlli le forze dell’ordine ed è già in funzione un sistema di videosorveglianza, ma evidentemente tutto ciò non è sufficiente, vanno trovate le soluzioni più avanzate, anche se occorre ricordare che quel parcheggio diventerà un multipiano e sarà più facilmente controllabile.