Policlinico Modena: provvedimenti per favorire la viabilità



Ritaratura delle fasi semaforiche per regolare meglio il traffico, autorizzazione per i taxi a circolare nella corsia riservata ai bus e quanto prima si interverrà anche sulla guardiola d’ingresso del Policlinico che essendo stata riattivata crea intasamenti. Queste le misure già disposte dall’amministrazione comunale per risolvere il problema della congestione del traffico in via del Pozzo.

In un secondo momento si procederà all’apertura di una nuova uscita per i dipendenti da via Marzabotto e a collegare il parcheggio di via del Pozzo e quelli dei Poliambulatori e delle camere ardenti, ma sarà lo spostamento del Pronto Soccorso con ingresso su via Campi a risolvere definitivamente il problema del traffico nella zona antistante al Policlinico.

Lo ha annunciato l’assessore alla Mobilità Daniele Sitta sollecitato dall’interrogazione consiliare di Rosa Maria Fino (Società civile). La consigliera chiedeva “quali iniziative si intendesse intraprendere per risolvere i disagi procurati dalla nuova viabilità per accedere al Policlinico, disagi emersi soprattutto nei giorni di maltempo e che hanno creato difficoltà anche agli esercenti della zona”. L’assessore ha pure sottolineato l’importanza dell’intervento complessivo realizzato “che è andato a potenziare il trasporto pubblico rendendolo efficiente e competitivo ma ha reso necessaria la riorganizzazione dell’accesso da via del Pozzo”. La consigliera Fino si è dichiarata soddisfatta della risposta avuta.