Formigine: la festa degli alberi nuovi domani a Corlo



E’ dedicato ai più piccoli l’appuntamento con ‘Bimbalbero’ in programma domani dalle 15 al Parco di Via Borgo a Corlo. Una grande festa che prevede anche giochi, animazioni, laboratori, distribuzione di gadget, uno spettacolo teatrale alle 16 ed una ricca merenda equo-solidale.

Conoscere il fascino e i segreti degli alberi è un primo passo per capire che le condizioni essenziali per una buona qualità della vita devono prima di tutto essere costruite nell’ambiente in cui viviamo. A Formigine, dal 1992, il Comune ha sempre rispettato la legge n.113/92 piantando un albero per ogni bambino nato. Nel 2006 gli alberi sono stati piantati nell’Oasi di Colombarone. Anche quest’anno l’Amministrazione ha il piacere di invitare tutti i bambini e le bambine che hanno un fratello albero.

“Sono ormai alcuni anni che il Comune organizza questa festa per ricordare quanto sia importante il legame tra la vita delle persone e l’ambiente dal quale siamo circondati e in cui viviamo”, afferma l’Assessore alle Politiche Ambientali Paolo Fontana.

Nel Comune di Formigine sono nati nel 2006 oltre 300 bambini e gli alberi corrispondenti sono stati messi a dimora in alcuni parchi cittadini e all’Oasi naturalistica di Colombarone. Sabato nel corso di “Bimbalbero” ne verranno messi a dimora un numero simbolico per sottolineare il rispetto di questo impegno.
A tutte le famiglie dei nuovi nati è stata inviato un attestato con l’indicazione del luogo dove è stato piantumato l’albero corrispondente al bambino/a e alla specie scelta.
Alla festa sono invitate tutte le famiglie ed in particolare va ricordato il divertente spettacolo teatrale per bambini “Merlo Martino vola in città” che sicuramente riscuoterà il gradimento dei più piccoli.
In caso di maltempo la festa sarà rinviata a sabato 13 ottobre.