Modena: nomadi, Forza Italia raccoglie firme



“Abbiamo avuto un riscontro al di là di ogni previsioni. In una sola mattina, presso il punto azzurro allestito in via Emilia Centro, abbiamo raccolto centinaia di firme di cittadini che vogliono dire basta alle spese folli del Comune a favore dei nomadi.

Siamo veramente soddisfatti del risultato dell’iniziativa – ha commentato il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale e Consigliere regionale Andrea Leoni. Abbiamo raccolto non solo la critica e il malcontento dei cittadini ma anche informare i modenesi sui dati reali del colossale spreco da 5 milioni di euro. La grande partecipazione registrata ci conferma che la gente onesta non vuole il progetto delle microaree e non è disposta ad accettare che le proprie tasse vengano utilizzate ancora per pagare le bollette ai nomadi o per costruire nuovi e pericolosi campi. L’Amministrazione comunale, che in 10 anni gettato milioni di euro per favorire i nomadi e che ora ha imposto ai modenesi la devastante e costosa costruzione delle nuove aree, non può continuare a non ascoltare la voce dei cittadini. Noi siamo determinati a combattere fuori e dentro il Consiglio comunale questa battaglia di giustizia sociale, per fare si che le tasse dei modenesi servano per la gente onesta che ne ha veramente bisogno”.