Reggio E.: denunciato titolare call center



Un cittadino pakistano di 33 anni, residente a Reggio Emilia e gestore di un call center di e’ stato denunciato dai carabinieri in seguito a controlli
antiterrorismo: il reato contestato e’ omessa raccolta e conservazione dei dati identificativi degli avventori, cosi’ come prevede il testo unico di pubblica sicurezza.


I carabinieri – oltre a controlli mirati su Internet Point, Call Center e Money Transfer hanno svolto anche numerosi controlli sui documenti posseduti da immigrati extracomunitari, al fine di valutarne l’autenticita’.