Invalidi: nasce un Centro di consulenza sanitaria



Nei giorni scorsi l’assessore alla Solidarietà della Provincia Marcello Stecco ha tagliato il nastro del Centro di informazione e consulenza sanitaria dell’Anmic (Associazione nazionale mutilati e invalidi civili), situato all’interno della sede stessa dell’associazione in via della Racchetta 3, in centro a Reggio.

Il Centro nasce per dare risposta alle innumerevoli sollecitazioni degli invalidi, che necessitano di un accompagnamento nel riconoscimento dei loro diritti.
In particolare il Centro si propone di prestare attenzione a quelli che sono gli aggravamenti della situazione sanitaria della persona e di fornire un orientamento a chi si trova ad affrontare per la prima volta un problema di invalidità.

Di fatto supperterà a livello sanitario gli linvalidi iscritti all’associazione in modo del tutto gratuito.

Il Centro è stato realizzato in particolare grazie al contributo della Fondazine Manodori e sarà diretto dal presidente provinciale dell’Anmic Enzo Iori.