Modena: itinerari scuola-città, 200 occasioni per viaggiare



Se viaggiare vuol dire apprendere e la conoscenza non è altro che un viaggio virtuale in mondi da scoprire, hanno superato quota 200 le occasioni di viaggio proposte dal Comune agli studenti di tutti gli ordini di scuola, dal nido alle superiori, attraverso gli itinerari scuola-città.

“Negli itinerari gli insegnanti potranno trovare occasioni di viaggio reali nella città di cui la scuola fa parte – spiega l’assessore all’Istruzione del Comune Adriana Querzè – di viaggi nel tempo e nello spazio, di viaggi nella scienza e alla scoperta dell’arte, di incontri come viaggi di esplorazione di sé e dell’altro”.

A “La mappa, la terra, la copia: gli itinerari scuola-città per l’anno scolastico 2007/2008” è dedicato l’appuntamento, rivolto ad insegnanti ed educatori, che si terrà mercoledì 10 ottobre alle ore 17, presso Memo, in viale J. Barozzi 172. Durante l’incontro saranno presentati gli oltre 200 percorsi didattici per conoscere la città nei suoi molteplici aspetti: storia, arte, economia, commercio, mobilità, solidarietà, sicurezza, e in particolare, i nuovi itinerari riguardanti la città, il territorio, le sue carte e le sue rappresentazioni.

Tra le principali novità di quest’anno scolastico c’è un progetto che si avvale della competenza del prof. Franco Farinelli, realizzato in collaborazione con Agenda 21, Modena Formazione e i tecnici del Comune, dedicato alla rappresentazione del territorio, alla cartografia come arte di costruire mappe e quindi al “mapping” come modello di conoscenza.