Corteo di studenti a Bologna contro l’esame di riparazione



Anche a Bologna, come in decine di altre città italiane, gli studenti delle scuole superiori sono
scesi in piazza questa mattina per protestare contro quella che hanno definito “la svendita della scuola pubblica” e, sullo sfondo, contro il rischio del ripristino degli esami di riparazione.


Qualche migliaio di studenti si sono radunati in
piazza S.Francesco per muovere poi in corteo verso piazza Maggiore e quindi lungo via Zamboni, radunandosi di nuovo davanti alla sede della Provincia.
Manifestazioni studentesche si sono svolte in altre città dell’Emilia Romagna, a Parma,
Reggio Emilia, Forlì, Faenza.