Festa della gastronomia locale a Sestola nel week end



Funghi, crescentine e borlenghi ma anche polenta, castagne e latticini, senza tralasciare i salumi, la cioccolata, il croccante, i mirtilli e l’aceto balsamico. Sono molti i prodotti tipici della cucina montanara dell’Appennino modenese protagonisti della terza edizione della “Festa della Gastronomia Locale”, in programma a Sestola, il 13 e 14 ottobre.

Nella due giorni della manifestazione le vie del centro storico della “capitale del Cimone” saranno occupate dagli stand che proporranno degustazioni e vendite di prodotti tipici, ma anche da animazioni, musica itinerante, spettacoli, salotti letterari, laboratori artistici e attività sportive. Il tutto a cura del circolo culturale “Sette di quadri”. Sabato sera alcuni ristoranti del paese prepareranno cene a tema a prezzi convenzionati con originali proposte culinarie.
Stand e ristoranti del paese offriranno a prezzi convenzionati le specialità tipiche locali: porcini, crescentine, borlenghi, polenta, castagne, frutti di bosco, cioccolata e croccante.