Primarie PD: appello al voto del Sindaco di Fiorano



“Con lo svolgimento delle Primarie per l’elezione dei segretari e delle Assemblee Costituenti nazionale e regionale, domenica nascerà il Partito Democratico, un evento di importanza fondamentale per cercare di dare all’Italia il futuro che speriamo”.

“Lo dico senza retorica e anche con preoccupazione per la fatica a liberarsi da un vecchio modo di fare politica che ancora frena il centrosinistra e rischia di mettere in ombra l’importanza dell’evento e le straordinarie forze positive che sono comunque scese in campo per il Partito Democratico.
Stiamo infatti per unire energie, ideali e sensibilità civili che fino a pochi anni fa erano pregiudizialmente contrapposte ed oggi hanno scoperto valori comuni da trasformare in programmi e azione politica, per dare all’Italia la tanto auspicata “normalità” democratica.
La strada per fare un balzo in avanti e proseguire nell’indispensabile rinnovamento passa attraverso il successo delle Primarie del 14 ottobre. Una scarsa affluenza al voto sarebbe la delegittimazione del Partito Democratico, che al contrario deve imparare a volare in fretta per recuperare la fiducia dei cittadini verso la politica e le istituzioni.
Partecipando al voto di domenica 14 ottobre ribadiamo la volontà di essere protagonisti e di non dare deleghe in bianco… che è l’unico modo davvero nuovo di fare politica, per costruire un partito con regole chiare e valori certi, per costruire il partito del futuro che guarda al futuro; dopo ci aspetterà un grande lavoro per strutturarlo a ogni livello, assumendo la partecipazione come elemento fondante, nel rispetto delle regole e dei valori. Intando cominciamo nel giusto modo : votando”.

(Claudio Pistoni, sindaco di Fiorano Modenese)