Sassuolo: interrogazione Lega su possibile chiusura Tribunale


Considerato che il Tribunale di Modena nella sua articolazione locale, Sezione Distaccata di Sassuolo, è una risorsa indispensabile per la vita economica e civile del Distretto; che la Sezione Distaccata di Sassuolo ha già da anni una cancelleria sottodimensionata e composta unicamente da personale ”applicato” temporaneamente da altri Uffici Giudiziari del territorio modenese; che l’”applicazione”di tutto questo personale scadrà il 30 giugno prossimo; che dal primo luglio 2008 la cancelleria sarà completamente priva di personale e che conseguentemente il Tribunale sarà impossibilitato a funzionare.

Preso atto che il Tribunale di Modena a cui compete la soluzione del problema, tramite applicazione di nuovo personale o conferma di quello attualmente applicato, non ha a tutt’oggi assunto alcuna decisione; che è stato interpellato tutto il personale degli uffici modenesi e che gli unici che si sono resi disponibili ad operare a Sassuolo sono stati i tre addetti già ora applicati alla Sezione Distaccata di Sassuolo; che la loro applicazione non può essere automaticamente rinnovata poiché avrebbe già superato la durata massima consentita; che la riunione sindacale indispensabile a superare quest’ostacolo è stata fissata proprio il 30 giugno, quando sarà ormai troppo tardi per scongiurare il blocco delle attività della Sezione.



Ritenuto che il comune debba urgentemente attivarsi per far fronte a questa situazione che potrebbe portare, nel giro di poche settimane, alla chiusura della Sezione Distaccata di Sassuolo causa mancanza di personale in cancelleria.



Gianfrancesco Menani, Capogruppo Consigliare Lega Nord Padania Sassuolo, chiede di sapere se l’Amministrazione è a conoscenza dei fatti e situazioni summenzionati, se quanto esposto corrisponda alla verità, se l’Amministrazione sia stata informata della situazione e soprattutto dei suoi ultimi sviluppi e quali iniziative si andranno ad assumere, e in quali sedi, per scongiurare la chiusura della Sezione Distaccata di Sassuolo causa mancanza di personale in cancelleria.