Turismo: Luca Toni testimonial Emilia Romagna alla Fiera di Monaco


Luca Toni, capocannoniere del Bayern Monaco e della Nazionale Italiana di calcio, venerdì prossimo 27 febbraio, dalle 11 alle 13, sarà protagonista nello stand della Regione Emilia Romagna al FR.E.E di Monaco di Baviera.


L’importante appuntamento con il mercato delle vacanze in Germania, che si svolgerà da domani al 2 marzo, è la manifestazione – riservata ai viaggi e al tempo libero – più amata dai turisti tedeschi.

Quest’anno APT Servizi ha allestito un suo spazio nell’area Italia (Padiglione B5, Stand numero 210), ospitando 18 operatori turistici pubblici e privati.

La filosofia con cui l’Emilia Romagna si presenta all’edizione 2009 è quella di una regione da vivere a 360 gradi, in tutte le sue potenzialità e offerte, tenendo conto di questi elementi fondamentali: qualità, unicità e tipicità a costi contenuti. E per mettersi in mostra la regione farà scendere ancora in campo uno dei suoi testimonial di punta: Luca Toni, volto dell’Emilia Romagna in Germania.

Nello stand della regione il calciatore emiliano – è nato il 26 maggio 1977 a Pavullo nel Frignano, in provincia di Modena – avrà l’importante ruolo di ambasciatore della regione, ma non solo: per la gioia del pubblico presente si esibirà in una speciale partita con un balillone gigante, vale a dire un calciobalilla lungo 7,5 metri e largo 70 centimetri che propone sfide 11 contro 11, di proprietà del Comune di Cattolica, già utilizzato lo scorso anno in occasione della prima edizione dei Beach Games. Le squadre contrapposte, formate dai vincitori di un concorso organizzato dalla radio tedesca Bayern3, saranno capitanate da Luca Toni e dal suo imitatore tedesco Matze Knop, protagonista della hit “Numero Uno”, un tormentone che sta spopolando nelle discoteche e su YouTube. I componenti della squadra che riuscirà a spuntarla, vinceranno soggiorni sulla Riviera adriatica dell’Emilia Romagna.

“La Germania – sottolinea Andrea Babbi, amministratore delegato di APT Servizi – costituisce un mercato turistico particolarmente ambito in cui noi vogliamo giocare un ruolo di primo piano, tanto più che la nostra regione resta tra le mete più amate dai turisti tedeschi. La partecipazione ad un’importante fiera di settore come quella di Monaco rientra nell’ambito dei nostri interventi che spaziano dalla collaborazione con i tour operator leader, alla promozione dei voli low cost. Potendo contare su un testimonial di grande impatto popolare come Luca Toni – prosegue Babbi – gli operatori della regione sono da tempo al lavoro per offrire speciali pacchetti soggiorno, cominciando dal prossimo week end di Pasqua, primo appuntamento turistico del 2009.

Le nostre proposte permetteranno di scoprire al meglio, e in maniera conveniente, il volto più autentico dell’Emilia Romagna”.

Oltre ai suoi 110 Km di spiagge attrezzate, alla Fiera di Monaco l’Emilia Romagna proporrà le sue città d’arte, la natura incontaminata dell’Appennino bianco e verde, le sue terme, passando attraverso un elemento trasversale ma fondamentale come l’enogastronomia, in grado di legare unicità e tipicità del territorio.