Crisi economica, azioni di sostegno dalla patrimoniale del Comune


denaro1Per aiutare le famiglie colpite dalla crisi economica la Maranello Patrimonio, società patrimoniale del Comune di Maranello, potrà avvalersi dell’impiego, per un tempo massimo di sei mesi, di persone disoccupate, in mobilità o in cassa integrazione. La giunta comunale ha individuato tra le azioni straordinarie per fronteggiare l’emergenza occupazionale la possibilità, da parte della società patrimoniale, di assumere persone da impiegare per un periodo di tempo limitato. L’intervento ha lo scopo di supportare le persone attualmente in disagio lavorativo, come misura di sostegno alle famiglie colpite dalla crisi economica. Nell’immediato, la patrimoniale ha pubblicato un bando per la formazione di una graduatoria per l’assunzione a tempo determinato di due operai specializzati (giardiniere vivaista e addetto alle manutenzioni).

 La domanda di partecipazione va fatta pervenire entro le ore 12.00 di lunedì 15 giugno 2009 alla Società Maranello Patrimonio S.r.l., Piazza Libertà 33 (Ufficio Protocollo). Per entrambe le figure professionali rappresenta titolo di precedenza trovarsi, da non più di dodici mesi, nella condizione di disoccupazione, mobilità o cassa integrazione per cause non ascrivibili alla propria volontà (cessazione del rapporto di lavoro per crisi di mercato, licenziamento per riduzione personale o cessazione attività, dimissioni per giusta causa).

 Vengono individuati come criteri di preferenza, a parità di merito, il dato ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) ovvero il reddito disponibile attuale e in subordine la condizione di residente nel Comune di Maranello. Copia integrale del bando di selezione e dello schema di domanda sono disponibili presso il municipio e sul sito del Comune di Maranello