F1: accordo Fia-Fota, nessun campionato alternativo


ferrari_2La federazione internazionale dell’automobile (Fia) e l’associazione dei team di Formula 1 (Fota) hanno raggiunto un accordo che fa tramontare l’ipotesi di un Mondiale alternativo nella stagione 2010. Si disputera’ un solo campionato sotto l’egida della Fia. L’intesa e’ stata raggiunta oggi a Parigi,

Nel Mondiale 2010 verra’ adottato il regolamento  attuale. Non verra’ introdotto, quindi, il tetto al budget che era  stato contestato sin dall’inizio dalla Fota. Al campionato 2010  parteciperanno quindi le 8 squadre inserite nell’associazione  (Ferrari, McLaren-Mercedes, Red Bull, Toro Rosso, Renault, Brawn GP,  Toyota e Bmw Sauber), le 2scuderie gia’ iscritte senza riserva (Force  India e Williams) e i 3 team neonati (Manor, Campos e US F1) che il  prossimo anno debutteranno nel circus.

Inoltre Max Mosley, attuale presidente della Fia, non si ricandidera’  ad ottobre quando verranno rinnovati i vertici dell’organizzazione.