Giacobazzi (PdL): da Modena a Sassuolo, finche c’è vita c’è ……… anche Formigine!


pdlNel rinnovare il ringraziamento più sentito ai nostri elettori non possiamo nascondere quella malinconica esultanza che ci ha fatto gioire con la vittoria dell’amico e collega Luca Caselli a primo cittadino di Sassuolo a cui vanno i nostri auguri.

Oggi, solo oggi, le elezioni amministrative si sono realmente concluse. Poco conta il ricorso che il PdL eventualmente avanzerà agli organi competenti per il risultato sospetto di Modena. Ci sentiamo moralmente vincitori nel capoluogo di Provincia come lo siamo stati, nei numeri, a Sassuolo.

Solo a Formigine abbiamo sognato invano e invano ci eravamo e vi avevamo illusi. Se da parte nostra qualche ingenuità può essere stata commessa non ci sentiamo tuttavia gli unici responsabili del risultato non favorevole uscito dalle urne.

L’opposizione che abbiamo sempre mantenuto nei confronti di una sinistra sprecona e clientelare non siamo altrettanto certi di averla portata avanti con eguale veemenza nelle scelte strategiche che ci vedevano in difficoltà fin dall’inizio di questa campagna elettorale.

Non tutto è perduto, la nuova amministrazione avrà di certo più problemi di quella passata sia per i consensi, calati, che l’anno vista vincere che, solito ritornello, per le anime antitetiche che la compongono. Senza continuare a spendere non riuscirà ad accontentare tutti.

Ma c’è di più: Sassuolo è con noi e con noi combatterà l’egemonia secolare di una sinistra senza idee concrete. Il domani è la cosa più importante della vita e non è detto che sia un domani di cinque anni anche perché, questo domani, si consegna a noi sperando che abbiamo imparato qualcosa da ieri.

Statene certi, abbiamo fatto tesoro dell’esperienza vissuta. Noi, grazie a voi, potremo fare la differenza in futuro!

(I Consiglieri Comunali del Popolo della Libertà per Formigine)