Il fine settimana a Maranello


calendario2Si avvia a conclusione “Maranello in Giugno”, la kermesse con concerti, spettacoli, animazioni e iniziative a cura del Consorzio Maranello Terra del Mito e del Comune di Maranello con il contributo di commercianti, artigiani, imprese e la collaborazione di Enia Energia. Sabato 27 giugno in Piazza Libertà serata dedicata al liscio con musica e balli: suonano Gli Zeta, orchestra spettacolo guidata da Carlo Zini. Il centro sarà animato anche dal mercato fieristico, di artigianato e hobbystica, stand gastronomici e negozi aperti (ore 19-24 in Piazza Libertà e via Carlo Stradi) e dai giochi gonfiabili per bambini. In programma anche l’esposizione di vespe a cura del Vespa Club. Gli appuntamenti proseguiranno anche nella giornata di domenica, con un torneo di tennis per ragazzi under 10, 12, 14 e 16 al Centro Sportivo, il mercato, l’esposizione di vespe, i gonfiabili per bambini, l’esposizione e vendita delle opere dei Madonnari, la cena a lume di candela in via Claudia.

Giornata dedicata poi al volontariato sociale quella di domenica 28 giugno: sono infatti in programma iniziative e appuntamenti che vedranno protagoniste le associazioni di volontariato e i volontari. Si parte alla mattina all’Auditorium Ferrari alle ore 10 con il convegno “Durante e dopo di noi: una struttura distrettuale per disabili”. Introduce Laura Benedetti, referente dell’Associazione Traumi cranici. Intervengono Walter Benati, Dirigente dell’Ufficio Comune del Distretto di Sassuolo e Stefano Schena, coordinatore nazionale Fondazioni in rete; previsto anche un saluto del Sindaco Lucia Bursi. Alle 12,30 alla Sala “Evaristo Scaramelli” del Bocciodromo via Dino Ferrari si svolge un pranzo della solidarietà aperto a tutti a 15 euro. Il ricavato sarà devoluto a favore del progetto “Verso un futuro Pro S.L.A. in ricordo di Virgilia Santandrea”. Durante il pranzo sarà conferito il riconoscimento per “il volontario maranellese dell’anno”. In serata alle 21 in Piazza Libertà i Ladri di Carrozzelle in concerto; saranno presenti con stand informativi le associazioni Acat, Admo-Aseop, Aigvs, Aism, Alecrim World, Anffas, Anmic, Anolf, Ant, AsssDe, Avap di Maranello, Avis-Aido, Avo, Auser, Chernobyl, Comitato Orti per Anziani, Croce Rossa Italiana delegazione di Maranello, Hewo Modena, In-contromano, Sos Mama, Telefono Azzurro, Traumi cranici, Unitalsi, Centro servizi per il volontariato sportello di Sassuolo, il BeNe e AssiSLA Onlus presenti per sensibilizzare sulla SLA (sclerosi laterale amiotrofica) e sul progetto “Verso un futuro Pro S.L.A. in ricordo di Virgilia Santandrea” promosso dal Comune di Maranello (anche al mattino all’ingresso dell’Auditorium). Durante la serata sarà proiettato il video del Progetto SMS con le scuole medie di Maranello.

Sempre domenica 28 proseguono gli appuntamenti al Parco Rangoni Machiavelli di Pozza, con il concerto di Giancarlo Frigieri, cantautore sassolese influenzato dal folk e dalla tradizione del rock americano, già leader della band indie rock Joe Leaman. Frigieri proporrà una selezione dei suoi brani in italiano, alcuni dei quali compresi nel nuovo album “L’età della ragione”. Le sue produzioni musicali più recenti lo hanno visto collaborare anche con gli italiani Mosquitos e con il musicista statunitense Chris Eckman dei Walkabouts.