Protezione civile. Dieci anni di interventi umanitari

terremoto-laquila“Dieci anni da Kukes (emergenza Kosovo-Albenia). Le basi per gli interventi congiunti Stato-Regioni nelle grandi emergenze umanitarie”. E’ il titolo del convegno in programma sabato a Villa Sant’Angelo, nel campo di accoglienza gestito dalla Protezione civile della Regione Emilia-Romagna per accogliere la popolazione sfollata all’indomani del sisma che ha colpito l’Abruzzo lo scorso 6 aprile.

Il presidente della Regione Vasco Errani e il vicedirettore esecutivo del World Food Programme Staffan De Mistura chiuderanno i lavori che saranno incentrati su una riflessione sul come è cambiata la Protezione civile dall’emergenza in Albania.

Al convegno, che aprirà i lavori alle 14,30, parteciperanno anche l’assessore alla Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna Marioluigi Bruschini; il direttore della Centrale Prevenzione e Sicurezza Tecnica del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Fabio Dattilo; il professore dell’Università degli Studi Roma 3 Franco Barberi; il direttore dell’Agenzia di Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna Demetrio Egidi e il responsabile del Dipartimento di Protezione Civile della Provincia Autonoma di Trento Raffaele De Col. Coordina il dibattito Franco Pasargiklian, direttore della rivista “La Protezione Civile Italiana”.