D’Alema alla Festa del Pd di Modena

dalemaQuello di domani, domenica 13 settembre, è uno degli appuntamenti più attesi alla Festa del Partito democratico di Modena. A Ponte Alto arriva Massimo D’Alema, intervistato alle 21 da Claudio Rizza, giornalista del Messaggero di Roma. Attualmente D’Alema è presidente della Fondazione di cultura politica Italianieuropei e fondatore del movimento politico ReD, sigla di Riformisti e Democratici.

Alle 18.30, in Sala Rossa, dibattito su “Giovani e donne nel mercato del lavoro”. Intervengono Renata Polverini, segretaria nazionale dell’Ugl; Ivan Malavasi, presidente nazionale della Cna; l’on. Maria Grazia Gatti, membro Pd della commissione Lavoro della Camera. L’europarlamentare Sergio Cofferati non potrà partecipare all’iniziativa, come annunciato in precedenza, a causa di impegni improrogabili.

Lunedì 14 settembre appuntamento con il grande sport. Sul palco del PalaConad, alle 21, saliranno alcuni protagonisti del calcio nazionale: Eraldo Pecci, ex-calciatore della nazionale; gli allenatori Renzo Ulivieri e Gianni De Biasi; i giornalisti Ivan Zazzaroni del Corriere dello Sport e Gianni Mura di Repubblica. Titolo della serata: “In crisi anche il calcio?”. Conduce il dibattito Stefano Ferrari, cronista sportivo di E’ Tv.

Alla stessa ora, nella sala dei Diari di viaggio, dibattito sul lavoro precario con Pasquale Viespoli, sottosegretario al Welfare; Beniamino Lapadula, responsabile economico della Cgil; Massimo Paci, economista; l’on. Ivano Miglioli del Pd, componente della commissione Lavoro della Camera; Giuliano Poletti, presidente nazionale di Legacoop; Andrea Pacella, dirigente di Generazione Democratica.

Sempre alle 21, nella Sala Rossa, presentazione in anteprima del libro “Santa Mafia – Da Palermo a Duisburg: sangue, affari, politica, devozione” di Petra Reski. L’autrice sarà intervistata da Maurizio Torrealta di Rai News 24.