‘Fuga a New York’ martedì al Teatro De Andrè di Casalgrande

DSCF8437Martedì 15 settembre 2009 alle ore 21:00 andrà in scena per la seconda volta lo spettacolo degli allievi del corso di teatro Quinta Parete in collaborazione con il Teatro Fabrizio De Andrè di Casalgrande in occasione della fiera di Casalgrande. Questa sarà anche una occasione per chi è interessato a fare teatro con la Quinta Parete di assistere ad un esempio di spettacolo/saggio e verificare “sul campo” il lavoro della compagnia e associazione culturale con sede a Casalgrande ma che opera con i suoi corsi anche a Reggio Emilia e Scandiano.

Fuga a New York è liberamente ispirato a “La sensale di matrimoni” di Thornton Wilder, scrittore americano, premio Pulitzer nel 1928 con “Il ponte di San Luis Rey”.

Ed è proprio di America che si parla in questo spettacolo, l’America degli anni 20, l’America del proibizionismo. La classe sociale presa di mira, è, come sempre, quella borghese ma attenzione non la si può definire una commedia di “Teatro Borghese”, perché sì è vero ha tutti gli elementi del Vaudeville: gli intrecci amorosi, la voglia di riscatto della classe più abbiente, la satira sociale e le risate. Ma, in “Fuga a New York” si va oltre, troviamo spunti di riflessione sulla nostra società, musica dal vivo e non mancano i momenti surreali come surreale poteva essere la società americana di quegli anni, anche se non così distante da quella dei giorni nostri.

L’ingresso è gratuito. Info Quinta Parete