Sbaglia bus e lascia solo il figlio di 7 anni: la distrazione potrebbe costare cara ad una mamma reggiana

carabinieriCerta di aver messo il figlio sulla corriera diretta a Casina, dove ad attenderlo c’era una sua amica, ha sbagliato autobus lasciando il piccolo di sette anni in quella diretta a Castelnovo Monti. All’arrivo il conducente scorgendo il bimbo da solo ha chiamato i Carabinieri che intervenuti con un equipaggio l’hanno preso in consegna.Per oltre un’ora i militari hanno intrattenuto il piccolo giocando con lui e facendogli guardare i cartoni animati provando, di tanto in tanto, a domandargli, invano, come rintracciare la mamma. Nel frattempo a Casina colei che attendeva non vedendo scendere il bambino dalla corriera proveniente da Reggio Emilia, ha allertato la madre che trovandosi al lavoro ha chiamato telefonicamente il 112.

Subito rassicurata sulle condizioni del piccolo, la donna è stata invitata a raggiungerlo nella caserma dei Carabinieri di Castelnovo Monti dove dopo oltre due ore ha riabbracciato il figlio. Alla luce della condotta tenuta dalla donna, non tanto per aver sbagliato corriera ma per aver lasciato da solo il piccolo nel bus, la donna è stata denunciata alla Procura per abbandono di minore.