Settimana mobilità: a Bologna come Budapest e Goteborg

bicicletteBudapest in Ungheria come Goteborg in Svezia, passando per Almada in Portogallo e Bologna in Italia: saranno queste, insieme a centinaia di altre citta’ in Europa, ad essere protagoniste quest’anno della Settimana europea della mobilita’, in programma dal 16 al 22 settembre.Budapest in particolare, lancia una tre giorni senza automobile, il 19, 20 e 22, chiudendo al traffico la Andrassy Avenue, patrimonio dell’Unesco, ad eccezione di trasporto pubblico e veicoli ibridi.

Il grande boulevard diventera’ una ”strada vivente”, con erba sui marciapiedi, tornei sportivi, spettacoli teatrali, dimostrazioni di veicoli puliti, corse di biciclette e giochi di pittura per bambini. Saranno puntati sull’uso della bicicletta gli eventi a Bologna tra Piazza Maggiore, Sala Borsa e Piazza Nettuno. Volontari pedaleranno simbolicamente verso Kyoto, dopo un viaggio fra le buone pratiche ‘sostenibili’ attuate in altri Paesi. Si fara’ poi una tappa virtuale a Copenaghen, la citta’ dove i leader mondiali a dicembre si riuniranno per decidere il nuovo accordo salva-clima. A loro saranno indirizzati i messaggi che si potranno lasciare in un videobox. Per l’intera settimana saranno inoltre disponibili check up gratuiti delle bici, con il marchio di registrazione ‘anti-ladro’.

Sabato, a Bologna, sono attesi molti ciclisti, da tutta la regione, che porteranno cibi e prodotti tipici in Piazza Maggiore. Martedi’ 22 infine, in occasione della giornata senz’auto, il biglietto del bus a Bologna sara’ valido una giornata intera e in tutta la citta’.

Altro tipo di iniziativa a Goteborg, in Svezia, che durante la Settimana europea della mobilita’ vedra’ i frutti di una campagna, destinata al settore pubblico e privato. L’iniziativa nasce dalla collaborazione con 200 luoghi di lavoro, che hanno chiesto di sostenere i loro 100mila dipendenti nell’abbandonare la loro auto per mezzi di trasporto puliti. Il programma di Almada, in Portogallo, tra le altre cose prevede invece un ”Info-mobility day” per venerdi’ 18 settembre, offrendo ai cittadini ”Viaggi in cambio di immondizia”, cioe’ ”Trips for trash”. Il pubblico ricevera’ infatti biglietti gratuiti per i mezzi pubblici dopo la consegna di materiali riciclabili, come lattine, bottiglie di plastica e batterie, oltre a poter usufruire di un cinema all’aperto con diversi film e documentari sui cambiamenti climatici.