Modena: gestione del colore, prototipazione rapida e spessori ribassati a convegno


villa_marchetti_acimacSono in programma il prossimo 18 e 19 novembre presso la sede di Acimac (via Fossa Buracchione 84, Baggiovara, Modena) le due giornate di approfondimento tecnologico su “Prototipazione rapida di nuovi modelli, spessore ribassato e grandi formati”, volute dal Gruppo Smaltochimica – Euromeccanica e realizzate con la partecipazione di X-Rite, Sacmi, System, Mapei, e la collaborazione della rivista Ceramic World Review, media partner dell’evento.

Le due giornate di aggiornamento – su invito – intendono offrire una panoramica completa sulle problematiche e sui risultati raggiunti attraverso l’impiego di queste tecnologie di estrema attualità, ponendo la massima attenzione ai problemi di ecosostenibilità delle produzioni e risparmio energetico.

Per questo, gli incontri, moderati da Paolo Zannini, presidente della Società Ceramica Italiana, vedranno la partecipazione dei rappresentanti di alcune delle aziende maggiormente attive in questi settori (Smaltochimica – Euromeccanica, X-Rite, Sacmi, System, Mapei), e di esperti quali il professor Caldara della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che descriverà le soluzioni informatiche per il trattamento delle immagini digitali, la trend setter inglese Lesley-Ann Bramire, che presenterà lo scenario delle tendenze ceramiche nella rivoluzione digitale, e il prof. Timellini, direttore del Centro Ceramico di Bologna che illustrerà le normative sui materiali ceramici a basso spessore.

Data l’attualità dei temi, questi due appuntamenti rappresentato un ottimo momento formativo non soltanto per direttori tecnici e responsabili di laboratorio, ma anche per direttori marketing e sviluppo prodotto.

Il programma dettagliato dell’evento è a disposizione sul sito internet di Ceramic world web  e su quelli Smaltochimica  ed Euromeccanica.