Maranello: al centro famiglie incontri per genitori e bambini


socialeSta riscuotendo un ottimo gradimento il Centro per le famiglie di Maranello di via Magellano. Inaugurato nel maggio del 2008 in via Magellano, il centro è diventato un punto di riferimento per famiglie, genitori, nonni, bambini, e per tutti coloro che necessitano di spazi, consulenze e informazioni sulle tematiche legate alla famiglia. Nei prossimi giorni il centro organizza, in particolare, alcuni appuntamenti rivolti ai genitori e ai bambini. Alle mamme e papà sono dedicati i tre incontri sul tema “Non solo compiti – come motivare i propri figli”. Si parlerà di strategie familiari (e non solo) per migliorare l’apprendimento dei ragazzi e motivarli nello studio. Gli incontri sono condotti dal dott. Franco Caroli, medico e psico-terapeuta, sono gratuiti e a numero chiuso (massimo 20 partecipanti) e si terranno nelle serate di oggi – giovedì 19 novembre –  26 novembre e 3 dicembre 2009 alle ore 20.45. Per partecipare occorre iscriversi telefonicamente contattando il Servizio Istruzione al numero: 0536-240012. Ai genitori e ai bimbi è rivolto il “Percorso di Biodanza”, 8 incontri settimanali (a partire dal 27 novembre) più un incontro iniziale di presentazione per conoscere e vivere l’esperienza della biodanza, gestiti da Fiorenza Dallari: venerdì 20 novembre alle ore 17 presso il nido d’infanzia “Le Coccinelle” in Via Boito 23 si terrà un incontro gratuito di presentazione del percorso. L’iscrizione al percorso deve essere effettuata entro il 24 novembre presso il Servizio Istruzione (tel. 0536/24.00.42).

Al Centro per le famiglie è particolarmente gradito il servizio dello “spazio aperto”, dove adulti e bambini fino a 6 anni possono condividere momenti di gioco e incontro, attività e spazi attrezzati in autonomia: sono state decine le famiglie che lo hanno frequentato. Funzionano bene anche gli altri servizi offerti dal Centro: i genitori hanno partecipato ai corsi organizzati su varie tematiche, sono state offerte consulenze e mediazioni (familiari, educative, psicologiche), sono state effettuate molte iscrizioni tra Centro per bambini e genitori, laboratori e servizio primi passi. Il centro per le famiglie offre infatti diverse tipologie di servizi, dal supporto alla consulenza su varie tematiche legate al rapporto con i figli, di coppia, e più in generale alla famiglia: tra questi, la possibilità di colloqui rivolti ai genitori singoli o in coppia con figli di età compresa tra 0 e 18 anni che si trovano ad affrontare problematiche educative e che desiderano confrontarsi con un esperto pedagogico. La consulenza familiare propone colloqui rivolti a singoli o a coppie che si trovano ad affrontare problematiche di coppia e che desiderano confrontarsi con un operatore specificatamente formato.

La mediazione familiare è un servizio offerto a coppie separate con figli minori che intendono continuare ad essere genitori nella crescita e nello sviluppo dei propri figli. Si tratta di un percorso grazie al quale i genitori, con l’aiuto del mediatore familiare, hanno la possibilità di ridefinire e sperimentare diverse e rinnovate modalità relazionali, comunicative ed organizzative che permettano di trovare accordi funzionali al benessere dei figli, attraverso la concreta e costante condivisione dei compiti genitoriali. Il centro di ascolto per donne in difficoltà offre colloqui per donne in difficoltà che desiderano confrontarsi con un operatore specificatamente formato. Infine, l’Informa Famiglie: un servizio rivolto agli adulti che possono trovare al centro le informazioni sulle iniziative e i servizi rivolti alle famiglie.