Capodanno a Sassuolo: a mezzanotte brindisi e falò dell’anno vecchio


Il primo Capodanno festeggiato in piazza a Sassuolo, organizzato dal Comune di Sassuolo ed Sgp. Giovedì 31 dicembre, per la prima volta, Sassuolo festeggerà in piazza la fine del 2009 e l’inizio del 2010 con musica, cibo e brindisi finale per tutti.

Si inizierà già nel pomeriggio del 31, alle 16 circa, con musica e animazione per i più piccoli sul palco di piazza Garibaldi.

Alla sera, tutti i ristoratori del centro storico di Sassuolo, organizzeranno una serata a base di prelibatezze nostrane; la cena è su prenotazione.

In piazza Garibaldi, invece, a partire dalle ore 21,30 Andrea de l’Osteria distribuirà la benaugurante “pasta e fagioli” mentre il gruppo degli Alpini di Sassuolo saranno presenti col loro gnocco fritto.

Due Dj di Radio Bruno, inoltre, animeranno la serata in maniera accattivante e coreografica fino al momento del brindisi di mezzanotte, col panettone e lo spumante offerto a tutti dal Conad di Sassuolo.

Una volta brindato all’anno nuovo, poi, sempre in piazza Garibaldi si “brucerà” l’anno vecchio come segno di buon auspicio per l’anno che sta per iniziare.

“Per la prima volta – afferma l’assessore al Marketing territoriale del Comune di Sassuolo Claudio Casolari – la città offre ai sassolesi un’occasione per festeggiare capodanno insieme, senza doversi sobbarcare interminabili viaggi verso altre località. Uno spettacolo reso disponibile grazie alla collaborazione di tutti i ristoratori, di un gruppo in gamba di giovani e dalla buona volontà di chi ama la nostra città. Mi auguro che tutti i sassolesi possano e vogliano approfittare di questo primo grande Capodanno insieme”.