Domenica a Modena la Corrida di San Geminiano



Domenica 31 gennaio, giorno dedicato al Santo Patrono di Modena si correrà la 36a edizione della Corrida di San Geminiano, la classica gara internazionale di corsa su strada che si snoderà sullo storico percorso Modena – San Geminiano (Cognento) – Modena. Come ogni anno l’attesa per l’evento da parte della città geminiana va aumentando con il passare dei giorni, e alla passione già si aggiunge il dettaglio tecnico, infatti, sono già numerose le richieste da parte di atleti di valore internazionale per prendere parte alla gara.

La manifestazione è organizzata dalla A. S. La Fratellanza 1874, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Modena, della Regione Emilia Romagna, ed il sostegno del Banco San Geminiano e San Prospero e dell’Aceto Balsamico Del Duca. La Corrida di San Geminiano, giunta alla 36a edizione, è una gara internazionale di corsa su strada di km 13.350. In programma anche una mini Corrida su percorso ridotto a tre chilometri. Il via alla gara sarà dato alle 14,30 con partenza da via Berengario e con arrivo all’interno del Parco Novi Sad. Il ritrovo degli atleti è previsto dalle ore 13 presso il Palazzetto dello Sport, Via Molza, dove funzionerà il servizio di segreteria dalle ore 11. Alla gara possono partecipare gli atleti nati dal 1992 e precedenti, tesserati per l’anno in corso alla F.I.D.A.L., a Federazioni straniere affiliate alla IAAF e tesserati per gli Enti di Promozione (Sez. Atletica) nel rispetto delle convenzioni stipulate con la FIDAL. I primi 200 concorrenti classificati nella 35ª edizione partiranno in prima fila Potranno essere inseriti in questo gruppo, a discrezione della società organizzatrice, atleti di valore Internazionale e Nazionale.Le iscrizioni si riceveranno sino a sabato 30 gennaio 2010 (escluso domenica 24) dalle ore 15 alle ore 19,30 presso la A.S. La Fratellanza in via Piazza n° 76 – 41126 a Modena. Le iscrizioni si chiuderanno comunque al raggiungimento del numero di 1.500 (millecinquecento). Anche quest’anno prevista la partecipazione record tra i 6 mila e 6 mila e 500 di cui 1500 per la gara agonistica: Gli altri di dividono tra la non competitiva e la mini corrida. Merita stoolineare che la gara modenese è stata vinta l’ultima volta da un italiano nel 1995 ( Stefano Baldini). E da allora è sempre stata dominio degli atleti stranieri. Sul fronte femminile le ultime due vincitrici sono state atlete azzurre.

Quest’anno la manifestazione ha un connubio con alcune realtà nazionali come il nuovo main sponsor, il Banco San Geminiano e San Prospero, quello storico dell’Aceto Balsamico del Duca e i tanti che negli anni hanno sempre sostenuto la manifestazione, Cir food, Rcm, Parmigiano Reggiano, Lasa Metalli, CRM, Bellentani Autoveicoli, Coptip e la New entry quella del gruppo Hera. Tutte importanti realtà del territorio nazionale, unite quest’anno da un vincolo fatto di sport tradizione e storia.