Sassuolo e la “Giornata della Memoria” 2010



Ricordiamo le proposte in programma  nella giornata stessa del 27 gennaio: si inizierà nella mattinata quando, a partire dalle ore 10.00, tutti gli studenti delle Scuole Medie Suoperiori aderenti all’iniziativa, prendono parte al Teatro Carani all’iniziativa dedicata ad Angelo Fortunato Formiggini: “Parole in libertà”. Iniziativa a cura del Liceo Formiggini di Sassuolo.

Introduzione prof.ssa Silvia Pompucci: “Fascismo e leggi razziali” – presentazione libro “Parole in Libertà”di A. F. Formiggini, a cura di M. Bai- intervento prof. G. Anderlini: “La Figura di Formiggini nell’ebraismo”- Iniziativa riservata alle Scuole.

A seguire, alle ore 12.00 circa, terminata la conferenza al Carani, alla presenza del Sindaco Luca Caselli, di altri componenti la Giunta e il Consiglio Comunale, delle autorità Militari e Religiose e delle rappresentanze degli Istituti scolastici superiori, presso il parco delle Rimembranze, in viale XX Settembre verrà deposta una corona al Monumento ai caduti e agli internati nei campi di sterminio e osservato un minuto di silenzio. A questa piccola e semplice cerimonia commemorativa, presieduta dai Labari delle Associazioni e dal Gonfalone del Comune di Sassuolo, è invitata tutta la cittadinanza.

In serata, sempre alla Sala Biasin è poi previsto,ore 20.30 -“C’era l’amore nel ghetto”, spettacolo di musica, brani recitati e canti ebraici: a cura del Circolo cult.le”Artemisia”, tratto dal libro di Marek Edelman, storica figura della rivolta del ghetto di Varsavia, scomparso pochi mesi orsono. Ingresso libero.

Al Cinema San Francesco, ore 21.00, proiezione del film: “Dall’altra parte del mare”, Italia, 2009 Durata: 81 min. Regia: Jean Sarto – Genere: drammatico. Trama: Una compagnia teatrale, guidata da Abele in collaborazione con Clara, vuole portare in scena un testo sul dramma della Shoah.