Castelnovo nè Monti: a febbraio partirà il corso di formazione per Gev



Come tutti gli anni Legambiente organizza il corso di formazione per Guardie Ecologiche Volontarie, che partirà il 16 febbraio 2010 e si terrà a Castelnovo nè Monti. Attualmente sono 140 le Guardie Ecologiche Volontarie della Legambiente, che operano in tutta la Provincia di Reggio e solo nel 2008 hanno realizzato oltre 10.000 ore di volontariato, fatto segnalazioni e numerosi interventi in aree naturali protette, parchi e nelle scuole.

Le Guardie Ecologiche sono state istituite dalla L.R. 23/89 ed operano come previsto dalla stessa legge e successive direttive. Giuridicamente sono pubblici ufficiali, con atto di nomina rilasciato dalla Provincia e la qualifica di guardia giurata particolare.

I singoli cittadini possono diventare agenti ed operatori ambientali, con il compito di: informare e sensibilizzare sulle problematiche ambientali, intervenire nelle opere di soccorso in caso di calamità ed emergenze ecologiche, svolgere funzioni di vigilanza (le più importanti) in ordine al rispetto delle normative poste a tutela dell’ambiente estesa a tutti i comparti ambientali (inquinamento nelle sue varie manifestazioni, smaltimento dei rifiuti, escavazioni di materiali litoidi, parchi e riserve naturali ecc..).

Collaborano con gli Enti ed organismi pubblici competenti in materia ambientale, segnalando le infrazioni e con possibilità di emettere sanzioni amministrative. Avendo un campo d’azione molto ampio, è indispensabile che le Guardie Ecologiche siano provviste di una notevole preparazione in ordine alle diverse normative ambientali. Durante il corso, di 80 ore con lezioni serali e durante la settimana, si toccheranno temi come l’inquinamento dell’aria, acqua, suolo, la’mbiente naturale nei suoi vari aspetti come flora e fauna, caccia, pesca e norme di polizia forestale e smaltimento dei rifiuti.

Il corso è gratuito ed inizierà il 16 febbraio 2010 a Castelnovo nè Monti presso la casa del volontariato. Le lezioni si tengono alle ore 21.

Proprio per facilitare l’accesso a questo tipo di attività di volontariato Legambiente è la seconda volta che organizza in montagna un corso di formazione, un territorio molto esteso e dove non sono mancati negli ultimi anni gli illeciti contro l’ambiente, non da ultimi il bracconaggio e l’abbandono dei rifiuti, e che ha offerto molte possibilità di turismo ed educazione ambientale.

Al termine si terrà l’ esame che verificherà il livello di apprendimento dei corsisti e che superato, darà diritto a ricevere il decreto prefettizio di Guardia Ecologica Volontaria ed il tesserino personale. A tal fine l’Amministrazione Provinciale nominerà una commissione d’esame come stabilito dalla L.R. n. 23 del 1989.

I requisiti necessari per partecipare al corso sono:

– essere cittadino italiano

– avere raggiunto la maggior età

– avere conseguito il diploma di scuola dell’obbligo

– non aver riportato condanne penali nè avere alcun carico pendente

– godere dei diritti civili e politici.

Per iscrizioni contattare Legambiente Reggio Emilia al numero 0522-431166 o 348-7419763.  Altre informazioni sul sito di Legambiente Reggio e-mail.