Cimone: i partecipanti al 1° Criterium sulla neve dei parlamentari italiani



Sono già una quindicina le adesioni di senatori e deputati al 1^ Criterium sulla neve dei parlamentari italiani in programma a Sestola, il prossimo fine settimana (29-31 gennaio). Dopo la annunciata presenza dei ministri Franco Frattini e Giulio Tremonti, alla lista non ancora definitiva dei partecipanti si sono aggiunti gli onorevoli Erminio Quartiani, Massimo Romagnoli, Mariangela Bastico, Ivano Miglioli, Isabella Bertolini, Giuliano Barbolini, Carlo Giovanardi, Manuela di Centa, i senatori Giacomo Santini, Franco Asciutti, Lanfranco Turci, Franco Mugnai, più il capo di gabinetto del ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, Vincenzo Nunziata. Molte anche le autorità del mondo dello sport e della cultura oltre che i giornalisti delle più importanti testate nazionale presenti all’evento che prevede una gara di sci e un convegno sulla Montagna italiana.

La manifestazione, sponsorizzato da Enel, è organizzato dal Collegio nazionale dei Maestri di Sci e dal Consorzio del Cimone, col patrocinio del Gruppo Amici della Montagna del Parlamento Italiano, dell’Associazione Italiana Maestri di Sci (AMSI) e della Federazione Italiana Sport Invernali (FISI). “L’idea di organizzare questo evento nasce con l’obiettivo bipartisan di aprire un contatto diretto tra la politica, la montagna ed il comparto sci che rappresenta una fetta sempre più importante del turismo italiano – dice il senatore del Partito Democratico e presidente del Gruppo Amici della Montagna del Parlamento Italiano, Erminio Quartiani – Fin dalla sua costituzione il gruppo, formato da 191 parlamentari di tutti i partiti, si è fatto promotore di numerose iniziative culturali e legislative a favore dello sviluppo delle regioni montane. E’ stato scelto il Cimone quale sede della manifestazione per la sua posizione geografica centrale e perché la montagna in Italia non è solo Alpi ma anche Appennino”.

La tre giorni di Sestola comincerà venerdì 29 gennaio con l’accoglienza dei partecipanti al Grand Hotel San Marco e all’Hotel Roma. In serata, cena di benvenuto presso il Castello di Sestola a base dei prodotti tipici dell’Appennino. Sabato 30 gennaio alle ore 8.30 ci sarà il trasferimento sulle piste da sci con la navetta. Alle 10, senatori e deputati si presenteranno al cancelletto di partenza della pista Beccadella per la gara di slalom gigante maschile e femminile che si disputerà in due manche. Apripista d’eccezione il ministro degli Esteri e maestro di sci, Franco Frattini. Nel tardo pomeriggio, tolti sci e scarponi, dalle ore 18 i parlamentari parteciperanno alla Tavola Rotonda dal titolo “Le Montagne d’Italia”, l’Italia della Montagna”, in programma presso il Cinema Belvedere di Sestola. Oltre ai ministri e ai parlamentari presenti interverranno l’ex presidente della FISI, Gaetano Coppi, il presidente della DSI (Direzione Stazioni Invernali) Aldo Del Bò, il presidente nazionale dei maestri di sci, Luciano Magnani, il presidente nazionale Impianti di risalita (Anef), Sandro Lazzari. Sarà presente anche l’assessore alla Programmazione e Sviluppo territoriale della Regione Emilia-Romagna, Giancarlo Muzzarelli. Al termine della tavola rotonda, moderata dal senatore ed ex giornalista Rai, Giacomo Santini, a Giulio Tremonti, grande appassionato di sci, sarà consegnato il Diploma di Maestro di sci ad honorem. Alle 20.30 cena di gala con le autorità.

Info organizzazione: Collegio Regionale Maestri di Sci Emilia Romagna,0536/61520 – Ufficio Turistico Sestola 0536/62324 – Per accoglienza: Consorzio Valli del Cimone 0536.325586.