892.505 mila euro all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia per la ricerca



Sono 53 i gruppi di ricercatori dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia che parteciperanno al “Progetto di Rilevante Interesse Nazionale – PRIN 2008” finanziati dal Ministero dell’Università e della Ricerca che in questi giorni ha accolto 986 studi presentati dagli atenei italiani.

Dieci progetti dell’Ateneo modenese reggiano sono stati ammessi al cofinanziamento ministeriale in qualità di Coordinatore di lavori di ricerca ed oltre 40, per l’esattezza 43, quelli nei quali l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia è coinvolta con proprie unità di ricerca a progetti presentati da altri atenei italiani.

I fondi messi a disposizione dal Ministero arrivano con oltre un anno di ritardo – dichiara il Rettore dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia prof. Aldo Tomasi. I Progetti di Rilevante Interesse Nazionale sono gli unici che a livello nazionale finanziano in modo importante la ricerca di base. In questo periodo di grave crisi, l’incredibile ritardo nella attribuzione competitiva di questi fondi si aggiunge alle croniche difficoltà che stanno mettendo in ginocchio la ricerca di base in Italia. Resta, unica soddisfazione, il fatto che il numero complessivo dei progetti finanziati a Modena è consistente. I finanziamenti i <Progetti di Rilevante Interesse Nazionale> consentono al nostro Ateneo di trattenere un congruo numero di appassionati ricercatori. L’impegno dei nostri <cervelli>, che dimostrano che i loro indirizzi di studio sono strategici per il nostro Paese, è la migliore risposta alle difficoltà ed alla cronica carenza di finanziamenti che impediscono uno sviluppo, anche minimo, nel settore della ricerca. In un momento come questo i fondi non certo sufficienti, almeno danno un po’ di linfa alla nostra ricerca e incoraggiano i giovani ad avvicinarsi a questo difficile ma altrettanto affascinante mondo”.

PROGETTI COORDINATI DALL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA

I dieci progetti coordinatori selezionati dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia afferiscono alle seguenti strutture:

al Dipartimento di Studi Linguistici sulla Testualità e la Traduzione, coordinatrice del progetto, finanziato per 62.000 euro, sarà la prof.ssa Marina Bondi;

al Dipartimento di Scienze della Terra, coordinatrice del progetto, finanziato per 115.00 euro, sarà la prof.ssa Maria Franca Brigatti;

al Dipartimento ad attività integrata di Oncologia, Ematologia e Patologie dell’apparato respiratorio, coordinatore del progetto, che sarà finanziato per 65.715 euro, il prof. Massimo Dominici;

al Dipartimento ad attività integrata di Oncologia, Ematologia e Patologie dell’apparato respiratorio, coordinatore del progetto, che sarà finanziato per 193.152 euro, il prof. Massimo Federico;

al Dipartimento di Scienze Sociali, Cognitive e Quantitative, coordinatore del progetto, che sarà finanziato per 107.000 euro, il prof. Alberto Melloni;

al Dipartimento di Biologia Animale, coordinatrice del progetto, finanziato per 54.840 euro, la prof.ssa Anna Maria Mercuri;

al Dipartimento di Scienze Biomediche, coordinatrice del progetto, finanziato per 114.578 euro, la prof.ssa Graziella Pellegrini;

al Dipartimento ad attività integrata di Medicine e Specialità Mediche, coordinatore del progetto, finanziato per 78.470 euro, il prof. Antonello Pietrangelo;

al Dipartimento di Scienze Sociali, Cognitive e Quantitative, coordinatore del progetto, finanziato per 86.000 euro, il prof. Sandro Rubichi;

al Dipartimento di Biologia Animale, coordinatore del progetto, finanziato per 15.750 euro, il prof. Nicola Volpi.

PROGETTI CHE COINVOLGONO L’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA

Dipartimento di Fisica, responsabile del progetto prof. Marco Affronte, Università coordinatrice Pavia;

Dipartimento di Scienze Biomediche, responsabile del progetto prof. Luigi Francesco Agnati, Università coordinatrice Brescia;

Dipartimento ad attività integrata Medicine e Specialità Mediche, responsabile del progetto prof. Alberto Albertazzi, Università coordinatrice Milano Bicocca;

Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, responsabile del progetto prof. Mauro Andreolini, Università coordinatrice Trento;

Dipartimento ad attività integrata Materno Infantile, responsabile del progetto prof.ssa Fiorella Balli, Università coordinatrice Piemonte Orientale;

Dipartimento di Scienze Biomediche, responsabile del progetto prof.ssa Rita Bardoni, Università coordinatrice Torino;

Dipartimento di Scienze della Terra, responsabile del progetto prof. Giuseppe Bettelli, Università coordinatrice Milano;

Dipartimento ad attività integrata di Chirurgia Generale, responsabile del progetto prof. Giampaolo Bianchi, Università coordinatrice Modena e Reggio Emilia;

Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria, responsabile del progetto prof. Arrigo Bonisoli, Università coordinatrice Catania;

Dipartimento di Scienze Biomediche, responsabile del progetto prof.ssa Cristina Cacciari, Università coordinatrice Trento;

Dipartimento di Economia Aziendale, responsabile del progetto prof. Eugenio Caperchione Università coordinatrice Roma “Tor Vergata”;

Dipartimento di Scienze Sociali, Cognitive e Quantitative, responsabile del progetto prof.ssa Nicoletta Cavazza, Università coordinatrice Bologna;

Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, responsabile del progetto prof. Michele Colajanni, Università coordinatrice Napoli “Federico II”;

Dipartimento di Chimica, responsabile del progetto prof. Andrea Cornia, Università coordinatrice Firenze;

Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile, responsabile del progetto prof. Mauro Alessandro Corticelli, Università coordinatrice Genova;

Dipartimento di Scienze Biomediche, responsabile del progetto prof. Andrea Cossarizza, Università coordinatrice Padova;

Dipartimento di Scienze delle Terra, responsabile del progetto prof.ssa Annalisa Ferretti, Università coordinatrice Sassari;

Dipartimento di Chimica, responsabile del progetto prof. Claudio Fontanesi, Università coordinatrice Firenze;

Dipartimento di Scienze Sociali, Cognitive e Quantitative, responsabile del progetto prof.ssa Veronica Gabrielli, Università coordinatrice Brescia;

Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile, responsabile del progetto prof. Andrea Gatto, Università coordinatrice Parma;

Dipartimento di Scienze Biomediche, responsabile del progetto prof.ssa Anna Iannone, Università coordinatrice Cagliari;

Dipartimento di Scienze delle Terra, responsabile del progetto prof. Stefano Lugli, Università coordinatrice Parma;

Dipartimento di Scienze Biomediche, responsabile del progetto prof.ssa Rossella Manfredini, Università coordinatrice Bologna;

Dipartimento di Fisica, responsabile del progetto prof.ssa Franca Manghi, Università coordinatrice Sissa – Trieste;

Dipartimento ad attività integrata di Oncologia, Ematologia e Patologie dell’apparato respiratorio, responsabile del progetto prof. Roberto Marasca, Università coordinatrice Ferrara;

Dipartimento di Anatomia ed Istologia, responsabile del progetto prof.ssa Sandra Marmiroli, Università coordinatrice di Bologna;

Dipartimento di Scienze Biomediche, responsabile del progetto prof. Fulvio Mavilio, Università coordinatrice S. Raffaele di Milano;

Dipartimento di Chimica, responsabile del progetto prof.ssa Maria Cristina Menziani, Università coordinatrice Padova;

Dipartimento ad attività integrata di Chirurgia Generale, responsabile del progetto prof. Uliano Morandi, Università coordinatrice Roma “Tor Vergata”;

Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile, responsabile del progetto prof. Stefano Orlandini, Università coordinatrice Roma “Tre”;

Dipartimento di Chimica, responsabile del progetto prof. Ugo Maria Pagnoni, Università coordinatrice Genova;

Dipartimento ad attività integrata Materno Infantile, responsabile del progetto prof. Paolo Paolucci, Università coordinatrice Modena e Reggio Emilia;

Dipartimento di Scienze e Sanità Pubblica, responsabile del progetto prof. Samuele Peppoloni, Università coordinatrice Molise;

Dipartimento di Scienze del Linguaggio e della Cultura, responsabile del progetto prof. Domenico Proietti, Università coordinatrice Siena;

Dipartimento di Scienze Biomediche, responsabile del progetto prof. ssa Alessandra Recchia, Università coordinatrice S. Raffaele di Milano;

Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria, responsabile progetto prof.ssa Bianca Rimini, Università coordinatrice Politecnico delle Marche;

Dipartimento di Fisica, responsabile del progetto prof. Giorgio Rossi, Università coordinatrice Roma “La Sapienza”;

Dipartimento di Scienze del Linguaggio e della Cultura, responsabile del progetto prof. Giovanni Vittorio Signorotto, Università coordinatrice Roma “La Sapienza”;

Dipartimento di Biologia Animale, responsabile del progetto prof. Roberto Simonini, Università coordinatrice Torino;

Dipartimento Scienze Giuridiche, responsabile del progetto prof. Carmelo Elio Tavilla, Università coordinatrice Bologna;

Dipartimento di Fisica, responsabile del progetto prof. Sergio Valeri, Università coordinatrice Parma;

Dipartimento di Economia Aziendale, responsabile del progetto prof. ssa Marina Vignola, Università coordinatrice Udine;

Dipartimento di Matematica Pura ed Applicata, responsabile del progetto prof. Luca Zanni, Università coordinatrice Ferrara.