Sassuolo, Variante via Montanara: tavolo tecnico stamane tra Comune e Provincia per l’infrastruttura



Tavolo tecnico questa mattina in provincia tra Comune di Sassuolo e Amministrazione provinciale per discutere della Strada Provinciale 19 di Castelvecchio per San Michele, comunemente detta “Variante di via Montanara”.

Erano presenti al tavolo per il Comune di Sassuolo, oltre ai tecnici, l’Assessore all’Urbanistica Claudia Severi ed il Vicesindaco Gian Francesco Menani; per la Provincia di Modena, invece, l’Assessore Egidio Pagani.

“Si è trattato di un incontro fattivo e propositivo – affermano Claudia Severi e Gian Francesco Menani – per definire l’operatività di questa indispensabile infrastruttura. Abbiamo incontrato la disponibilità da parte della Provincia nel ragionare sul progetto, trovando la quadra per le modalità da utilizzare nelle procedure. Entro la prima settimana di Febbraio verrà siglato un protocollo d’intesa tra Comune e Provincia che porterà alla predisposizione di un progetto completo e complessivo per il riassetto di alcuni puinti focali dell’intera viabilità della zona”.

Verrà predisposto un gruppo di lavoro tecnico che dovrà realizzare un progetto in grado di prevedere la variante di via Montanara, ma anche il raccordo tra la tangenziale e il Polo Scolastico di via Nievo, oltre a studiare la fattibilità dell’eventuale utilizzo del ponte Bailey.

“L’importanza di questo intervento – concludono l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Sassuolo Claudia Severi ed il Vicesindaco Gian Francesco Menani – è di un’evidenza palmare: i risultati conseguiti questa mattina vanno nella direzione di concretizzare l’opera in breve tempo e questo non può che renderci soddisfatti”.