Piano anti mafie, Confagricoltura ER appoggia il Governo



Confagricoltura Emilia-Romagna plaude al piano straordinario per il contrasto delle mafie presentato dal Governo. Le misure messe a punto, infatti, vanno a tutelare e garantire anche il settore agricolo, sempre più esposto alle organizzazioni criminali, anche in Emilia-Romagna.

“Abbiamo iniziato un’azione di monitoraggio e sensibilizzazione delle Istituzioni locali a partire dall’incontro di dicembre con il Prefetto di Bologna – spiega Guglielmo Garagnani, presidente di Confagricoltura Emilia-Romagna – al quale abbiamo denunciato furti di trattori nelle campagne della nostra regione. Azioni malavitose,campanelli d’allarme, che abbiamo scelto immediatamente di denunciare e sottoporre all’attenzione delle autorità”. L’organizzazione degli imprenditori agricoli è impegnata in prima linea, a fianco delle imprese per fronteggiare qualsiasi episodio criminoso ed impedire, fin da subito, l’instaurarsi, anche sul nostro territorio, di reti di criminalità organizzata.

“Le mafie e la malavita arrecano un danno economico al mondoimprenditoriale – conclude Garagnani – oltre a colpire al cuore la società civile. Confagricoltura Emilia-Romagna continuerà a presidiare il territorio nell’ottica di una collaborazione stretta con le Istituzioni e le autorità locali e per tutelare le imprese agricole”.