30 centimetri di neve a Modena: nevicata storica



A nevicata terminata, il dato definitivo di altezza neve in base a vari campionamenti in città, eseguiti con la cortese e volontaria collaborazione di Salvatore Quattrocchi, è di 28 cm. Pur proseguendo la nevicata infatti, in tarda mattinata il lieve innalzamento delle temperature e l’assestamento del manto nevoso ne hanno ridotto lo spessore, rendendo la neve più pesante e bagnata e non consentendo di, diciamo così, omologare il dato alla cifra tonda di 30 cm.

E’ comunque una nevicata da annali storici, poche sono le nevicate così abbondanti in un giorno, anche se nel 2004 si arrivò a 40 cm prima di allora per trovarne una più intensa di oggi bisogna risalire ai 35 cm del 16 dicembre 1963. Altri dati e analisi saranno disponibili nei prossimi giorni.

La temperatura in città non supera oggi i 2.3°C id massima, +0.4°C la minima, dopo aver verificato i dati della stazione automatica, attualmente non disponibile on line. Freddo in accentuazione nelle prossime ore, ma non si prevedono temperature veramente da record come avveniva nei passati grandi inverni.

I dati dell’Osservatorio si rivelano dunque una volta di più preziosi: colgo dunque l’occasione per far un appello alla città e alle istituzioni: urgono interventi non solo agli strumenti ma anche alla balconata e più in genere sarebbe stato fantastico, oggi, assistere alla nevicata dal torrione di Palazzo ducale e restituirlo alla città. Sono convinto che, con la buona volontà, malgrado il momento di crisi economica, i soldi si possono trovare: è questione di scelte.

(Luca Lombroso, Osservatorio geofisico Modena)